14 Settembre 2014
Materna di Nibbiaia, promesse mantenute. Avanti con il programma.

L’anno scolastico sta per iniziare. L’inizio di una nuova avventura è sempre un po’ speciale. Il primo giorno di scuola, poi, è un momento importante perchè impone un nuovo ritmo di vita, la ripresa di vecchie confidenze, il riemergere di nuovi impegni e nuove responsabilità.

Nel Comune di Rosignano Marittimo ci sono tre asili nido (da zero a tre anni), sette scuole d’infanzia (da tre a sei anni) ed altrettante scuole elementari pubbliche, oltre alle scuole medie ed agli istituti superiori. Una rete scolastica capillare e di complessa gestione, come lo è il nostro territorio comunale.

In un periodo di difficoltà generale, difficoltà per le famiglie, per le imprese, per le pubbliche amministrazioni, in un contesto di oggettiva ristrettezza, garantire al meglio il funzionamento dell’istruzione deve essere una priorità culturale, morale e sociale sia per il Partito Democratico sia l’Amministrazione del Comune di Rosignano Marittimo.

Certamente consci dei sacrifici delle famiglie, dei piccoli disagi che inevitabilmente ci saranno, il Partito Democratico plaude allo sforzo dell’Amministrazione Comunale per la riapertura delle scuole di Nibbiaia, dopo due anni di lavori e di complesse procedure previste dalle normative per il ripristino, la bonifica e il consolidamento.

I 280 mila euro di spesa che si sono resi necessari per la sistemazione del plesso, in un momento così particolare, rappresentano questa volontà: restituire ai bambini la “finestra sul mondo” e liberare di conseguenza lo spazio temporaneamente usato nelle scuole di Gabbro.

A questo si aggiunge l’impegno dell’Amministrazione per garantire, attraverso lo stanziamento di risorse importanti e surrogandosi anche alla responsabilità di altri livelli istituzionali ( lo stato ),  il sostegno agli studenti con difficoltà, garantendo il pieno diritto allo studio ed all’integrazione dei suoi piccoli cittadini.

Tutto ciò fa parte del mantenimento degli impegni politici, amministrativi e di una responsabile convivenza che sono alla base del buon funzionamento della comunità.

Vista la difficoltà congiunturale del momento, vista la crisi del sistema delle imprese, la difficoltà nell’erogazione e nell’affidabilità nel tempo dei servizi, sarà difficile per l’Amministrazione garantire un servizio di scuolabus al livello degli anni precedenti, erogato con livelli quantitativi ben superiori a quelli di stretta competenza comunale, fin dall’inizio dell’anno scolastico.

Il Partito democratico è fiducioso in una soluzione veloce che risponda hai bisogni delle famiglie.

In questa ottica il Partito Democratico vuole ringraziare gli insegnanti e le famiglie dei bambini per come affronteranno i probabili disagi, e contemporaneamente assicurare loro che il Partito Democratico si farà carico di chiedere risposte concrete per tali problemi, consapevole che “non basta mandare i figli a scuola, ma bisogna accompagnarli sulla via degli studi, bisogna costruire giorno per giorno in essi la consapevolezza che a scuola si va non per conquistarsi un titolo ma per prepararsi alla vita” (Giovanni Leone).

Dalle città
Livorno
Attualità e stato dell’arte dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico dell’Area costiera livornese
Parità di genere e contrasto alla violenza – tavola rotonda
Rosignano
Conferenza “Rosignano Domani”
Lavoro e questione sociale. I valori e le nuove sfide del centro sinistra. Venerdì 24 agosto incontro Cesare Damiano
Cecina
Festa de l’Unità a Cecina. 13 – 19 agosto 2018 La Cecinella
Bullismo e Cyberbullismo. La prevenzione a scuola. Giovedì 7 giugno alle 21 incontro al Palazzetto dei Congressi di Cecina
Collesalvetti
Festa de l’Unità a Collesalvetti. 17 – 26 agosto Palazzetto dello Sport
Festa de l’Unità di Colognole. 11 – 15 agosto. Il programma
Castagneto Carducci
AperiReferendum a Donoratico. Giovedì 1 dicembre alle ore 19
Le ragioni del Sì al Referendum Costituzionale. Giovedì 24 novembre dibattito pubblico a Donoratico
Bibbona
Il candidato Andrea Romano incontra la cittadinanza a Bibbona. Martedì 27 febbraio alle ore 10
Martedì 20 febbraio doppio appuntamento con Silvia Velo a Bibbona
Capraia
Primarie: chi, dove, come e quando
Primarie 25 novembre. I risultati dell’Isola di Capraia